lunedì 26 marzo 2012

Il colore dei cibi ci rende felici



E i colori della frutta e della verdura ci danno l'allegria.
Vediamo come i colori dei cibi influiscono sul nostro stato d'animo.

ROSSO: il colore della passione e dell'impeto è il colore di molta frutta e verdura come pomodori, fragole, peperoni rossi, angurie, mele, peperoncini, rapanelli, rape rosse, radicchio, stimolano il metabolismo e favoriscono il transito intestinale. La frutta rossa è ricca di licopene e antocianine, pigmenti che facilitano il drenaggio dei liquidi e la circolazione vascolare. 

GIALLO: il colore del sole e dell'allegria è il colore dell'Ananas, limoni, meloni gialli, patate, olii vegetali, banane e peperoni gialli aiutano a combattere la tristezza grazie a de antiossidanti quali leutina e zeaxantina.

ARANCIONE: il colore del tramonto, della solarità e dei caratteri aperti e socievoli è il colore dell'arancia, mandarino, zucca, pesca, albicocca, melone, pesca e carota sono ricchi di enzimi che favoriscono la digestione e il drenaggio dei liquidi.
 
VERDE: il colore che mette calma e serenità, il colore dei boschi e dei prati è anche il colore di tutte le verdure a foglia verde, del cavolfiore, dei carciofi e di legumi come piselli e fave. Questi cibi hanno proprietà depurative e detossinanti.


BLU: il colore del cielo e del mare è scelto da persone calme e serene ed è il colore di uva, mirtilli, more, ribes, cavoli e prugne, gli alimenti blu hanno un'azione calmante e rinfrescante e aiutani i processi mentali di memoria e concentrazione.


E siccome la frutta e la verdura, insieme ai legumi, dovrebbero costituire la maggior parte della nostra dieta: divertiamoci a scegliere gli alimenti a seconda dei colori che ci ispirano!


Mariaelena aka yummy




 

1 commento:

  1. ah, come mi piace questo tuo vademecum... bellissimo Yummy <3

    RispondiElimina